Ragusa in Movimento con Matteo Salvini per l’abrogazione della Legge Merlin

ragusa_in_movimento

Domenica 24 Maggio, dalle ore 16 alle ore 20 sarà allestito in Piazza Duca degli Abruzzi un gazebo per la raccolta delle firme a sostegno del referendum promosso dalla Lega Nord avente ad oggetto la regolamentazione della prostituzione. Lo annunciano i rappresentanti dell’ associazione Ragusa in Movimento: Mario Chiavola, Giuseppe Iacono, Alessio Infantino e Michele Savarese, che invitano i cittadini ad attivarsi per l’ abrogazione della legge Merlin. “La regolarizzazione della prostituzione afferma Michele Savarese, è anche una battaglia di civiltà contro una legge ipocrita che ha fallito ogni intento. Regolamentare il mestiere più antico del mondo significa non solo levare le prostitute dalla strada, ma anche tutelare la salute pubblica e consentire allo Stato di incassare circa 4 miliardi di euro l’ anno che consentiranno di ridurre o eliminare alcuni tributi che gravano sui cittadini. Del resto è noto che la prostituzione è pienamente lecita in Germania, Austria, Olanda, Belgio e Svizzera dove le prostitute pagano regolarmente le tasse come qualunque lavoratore. Abrogare la Legge Merlin significa anche contrastare la criminalità organizzata, la tratta e lo sfruttamento della prostituzione e portare ordine nelle nostre città”. “Per poter firmare, continua Mario Chiavola, bisogna essere iscritti nelle liste elettorali del Comune di Ragusa.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *