Ragusa in Movimento a Favore del Referendum per la regolamentazione della prostituzione

Mario Chiavola e Michele Savarese, rappresentanti dell’ associazione Ragusa in Movimento invitano la cittadinanza a recarsi al Comune per la raccolta firme a sostegno del referendum promosso dalla Lega Nord avente ad oggetto la regolamentazione della prostituzione.

“Sosteniamo la campagna referendaria per l’ abrogazione dell’ ipocrita Legge Merlin, afferma Michele Savarese, che non ha fatto altro che contribuire al degrado delle nostre città facendo proliferare la prostituzione in strada. La regolamentazione ed il controllo del mestiere più antico del mondo ha come fine non solo la tutela della salute pubblica ma anche la possibilità per lo Stato, di incassare circa 4 miliardi di euro l’ anno che consentiranno di ridurre o eliminare alcune tasse che gravano sui cittadini.

Del resto è noto che la prostituzione è già regolamentata in Germania, Regno Unito, Paesi Bassi, Austria e Svizzera. Abrogare la Legge Merlin significa anche contrastare la criminalità organizzata, la tratta e lo sfruttamento della prostituzione e portare ordine nelle nostre città”.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *