Lettera al Prefetto

Sottoponiamo alla Vostra attenzione la lettera inviata dal commissario cittadino de La Destra Ragusa, Giuseppe Dipasquale, a S.E. Il Prefetto sulla pericolosa situazione alla riserva naturale ​della Foce dell’Irminio.

Il sottoscritto Giuseppe Dipasquale, Commissario del movimento politico La Destra, domiciliato per la carica in Via Roma 67, Ragusa, comunica a Sua Eccellenza l’opportunità di evidenziare le anomalie gestionali all’interno della riserva naturale della foce del fiume Irminio di competenza della Provincia Regionale di Ragusa.
Come Ella sicuramente saprà, all’interno di tale riserva insiste una quantità di cinghiali il cui numero prudenziale può essere quantificato in oltre 100 esemplari; nello stesso sito è stata accertata la presenza di” milioni” di zecche le quali possono causare quelle patologie che Ella può facilmente comprendere e che a volte possono produrre conseguenze anche letali.
Poiché da parte dell’Ente gestore, benchè sollecitato e richiesto, non sono state applicate misure di contenimento per quanto riguarda la prima problematica e di disinfestazione per quanto riguarda la seconda, il sottoscritto prega Sua Eccellenza affinché inviti l’Amministrazione Provinciale di Ragusa, nella persona del responsabile della gestione della riserva de quo a vietare, a qualsiasi titolo, la visita da parte di Enti, scuole, turisti e quanti altri potrebbero averne interesse, affinché siano evitati incidenti alle persone esistendo in atto una situazione di grave pericolo per l’incolumità di coloro che accedono al sito e alla possibilità di contrarre malattie gravi.
Il sottoscritto confida in un Suo sollecito interessamento in merito e, ringraziandoLa anticipatamente per quanto farà nell’interesse delle collettività, coglie l’occasione per porgerLe distinti ossequi.

20120604-204858.jpg

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *