Evitiamo certe stonature

Ecco il Palazzo della Prefettura di Ragusa, come è apparso ieri sera a Giuseppe Ayala e ai tanti visitatori che hanno assistito alla presentazione del libro “Troppe Coincidenze” in occasione della manifestazione “A tutto volume”. Il palazzo, splendido esempio di architettura del ventennio deturpato dai condizionatori degli uffici del Comune di Ragusa e della Prefettura stessa. Cosa avrebbe pensato Gian Antonio Stella che proprio giovedì sera ha presentato alla Badia “Vandali, assalto alle bellezze d’Italia”.

20120527-135405.jpg

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *