Arriva l’ora de La Destra. L’unica

di Francesco StoraceDunque si sciolgono. Per prima Forza Italia ha dato a Berlusconi pieni poteri (ohibò) per sciogliere il partito dentro il PdL. Poi toccherà ad An e tutti insieme staranno nella melassa senza identità.Staranno in Europa, con i droga libera e gli sfascia famiglie chiamati Partito Popolare Europeo.Aspetteranno con gioia l’arrivo dei Fratelli musulmani dalla Turchia, canteranno le gesta dei liberismo più sfrenato, fino a che il mago di Arcore li manderà a quel paese. 70 a 30 sarà il rapporto fra di loro e i poveri militanti di quella che fu la destra italiana dovranno supplicare un posto al sole dal notaio.Per la Destra che c’è, la nostra, l’unica che non nasconde la propria identità, si apre un’autostrada che ci vedrà volare se non cederemo alle tentazioni delle scorciatoie di potere.Calma e gesso, testa e cuore, fede e combattimento per indicare all’Italia la rotta dei valori in un mondo in cui la persona non conta più nulla.Per noi no. 14 milioni di non votanti attendono segnali di vita: glieli negano quelli del partito grosso. Glieli offriremo noi del partito non ancora grande, ma già grande partito.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *