AN? Un covo di vipere e sulla storia sono confusi

Vi proponiamo l’intervista al segretario nazionale de La Destra, Francesco Storace, pubblicata oggi dal quotidiano free press Epolis.Storace risponde alle domande di Silvia Zingaropoli e affonda i colpi sul suo vecchio partito e i suoi ex colleghi: “An – dice, riferendosi alla polemica innescata da Alemanno e La Russa sul fascismo – rivendica il diritto di cambiare opinione”, ma “non bisogna fare pasticci dal punto di vista storiografico”.E che la confusione in An regni sovrana lo dimostra anche la circolare che Storace ha pubblicato di recente sul suo blog e che impone l’alt all’ingresso de La Destra nel Pdl, “e questo fa capire quante vipere ci siano” in Alleanza Nazionale.Ma per il leader de La Destra adesso i pensieri sono altri. C’è il congresso alle porte, “in cui analizzeremo le prospettive del nostro partito, senza pregiudizi verso le alleanze ma rispettando comunque la nostra identità”. E sul rapporto con la portavoce del movimento, Daniela Santanchè, afferma: “lei ci fa sapere tutto attraverso le interviste che concede. Vuole prendere il mio posto, al congresso si vedrà anche questo”.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *